statistiche accessi Prestazione maiuscola del Mazara che espugna il Bruccoleri di Favara imponendosi per 0-3 – Mazara Sport
Connect with us

Calcio

Prestazione maiuscola del Mazara che espugna il Bruccoleri di Favara imponendosi per 0-3

Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

Primo tempo: Prima occasione al 7’, percussione di Elamraoui sulla destra, palla per Costantino al limite dell’area ma il suo destro viene bloccato da Sendin. Al 13’ il Mazara si porta in vantaggio: rinvio corto di Sendin, Elamraoui recupera palla sulla trequarti e lascia partire un sinistro da fuori che si insacca sul palo lontano. La Pro Favara prova a rispondere con un paio di cross dalla sinistra, Punzi allontana la sfera. Al 32’ i padroni di casa restano in dieci: Bossa simula in area di rigore e colleziona il secondo cartellino giallo, lasciando i suoi in dieci. Quattro minuti dopo, il Mazara raddoppia: azione manovrata sulla sinistra, Maniscalchi mette in mezzo e Badjie di testa batte Sendin. Favara che prova a reagire con un destro di Sendin, ma Pizzolato blocca a terra. Si va al riposo sullo 0-2.

Secondo tempo: In avvio di ripresa triplo cambio tra i padroni di casa, mentre nel Mazara Melia rileva Elamraoui. Prima chance per il Favara con Aureliano, il Mazara risponde con Guaiana ma Sendin la blocca. Al 55’ Gambino riceve palla e si gira in area, ma Punzi recupera la sfera. Mazara vicino al tris al 61’: sugli sviluppi di un corner Guaiana regia di testa, poi Abbate devia ma la difesa del Favara salva sulla linea. Al 65’ Melia si mette in proprio, salta tre uomini e prova il destro ma Sendin blocca. I padroni di casa si riaffacciano in avanti con Benivegna, il cui cross è troppo lungo per Bamba. Al 76’ il tris del Mazara: filtrante di Enea per Bulades che entra in area e sigla lo 0-3. Poco dopo Guaiana a tu per tu con Sendin fallisce il poker. All’83’ Pizzolato decisivo prima su Bamba e poi su Gambino. Al 90’ buona occasione per la Pro Favara, diagonale di Benivegna che si stampa sul palo. In pieno recupero il Favara resta in nove per l’espulsione di Fallea, al 93’ il fischio finale consegna tre punti pesantissimi al Mazara.

Il tabellino

Pro Favara: Sendin, Benivegna, Fragapane, Bossa, Fallea, Marchica (46’ Rizzo), King (68’ Bamba), Marino, Cammilleri (46’ Gambino), Passewe, Rinoldo (46’ Aureliano). A disp.: D’Andrea, Buscarino, Giuffrida, Castronovo. All. Tudisco.

Mazara: Pizzolato, Bulades, Zerillo, Abbate (62’ Mendy), Pirrello, Punzi, Badjie, Costantino (53’ Di Peri), Guaiana. (81’ Cardella), Elamraoui (46’ Melia), Maniscalchi (72’ Enea). A disp.: Marino, Chirco, Gancitano. All. Domenicali.

Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno della sezione di Catania

Assistenti: Marco Giuliani (Barcellona Pozzo di Gotto)-Andrea Calanni (Barcellona Pozzo di Gotto)

Marcatori: 13’ Elamraoui, 36’ Badjie, 76’ Bulades

Note: Espulsi: al 32’ Bossa (PF) per doppia ammonizione, al 92’ Fallea (PF) per doppia ammonizione. Ammoniti: Elamraoui (M), Bossa (PF), Marchica (PF), Abbate (M), Bulades (M), Fallea (PF), Aureliano (PF). Recupero: pt 1’, st 3’.

Condividi

Seguici su Facebook

Advertisement

More in Calcio