statistiche accessi Parte con una vittoria il campionato del Mazara – Mazara Sport
Connect with us

Calcio

Parte con una vittoria il campionato del Mazara

I gialloblù si impongono per 0-2 sul campo della Don Carlo Misilmeri e cominciano così il torneo con il piede giusto. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

Primo tempo: Dopo un’iniziale fase di studio, il primo squillo è dei padroni di casa al 7’ con un colpo di testa di Nigro sugli sviluppi di una punizione, palla alta. Due minuti dopo proteste dei gialloblù per un tocco di mano in area biancorossa, l’arbitro non ravvisa nulla di irregolare. Intorno al quarto d’ora, Elamraoui prova il sinistro da fuori, Zummo blocca centralmente. Gara che procede sul filo dell’equilibrio, entrambe le squadre provano a proporre gioco ma le difese si chiudono bene. Poco prima della mezz’ora, infortunio per Cava che lascia il posto a Messina. Al 34’, incursione centrale di Cerniglia che libera il destro da fuori, palla di poco a lato della porta difesa da Pizzolato. Pochi minuti dopo, bella azione orchestrata da Guaiana ed Elamraoui, i padroni di casa si rifugiano in corner. Prima dell’intervallo anche D’Angelo, infortunato, è costretto a uscire, al suo posto dentro Tarantino. Il Mazara si fa vedere con Ferraù che prova da fuori, palla poco lontana dall’incrocio dei pali. Ultima occasione della prima frazione di gioco per il Misilmeri, sugli sviluppi di una punizione interviene Cossentino che centra il palo. Si va all’intervallo sullo 0-0.

Secondo tempo: Nessun cambio in avvio di ripresa da una parte e dall’altra. L’equilibrio è rotto al 50’ col Mazara che passa in vantaggio, Zummo spara il rinvio addosso a Elamraoui che ne approfitta e deposita in rete. Misilmeri che prova a reagire, si crea una mischia in area gialloblù ma la difesa dei canarini libera. La squadra di mister Marino sfiora il bis cinque minuti dopo con una punizione di Elamraoui che termina di un soffio a lato. Biancorossi che provano a reagire, sponda di Stassi per Di Giuseppe ma si salva la retroguardia gialloblù. Mazara che sfiora il raddoppio sugli sviluppi di una punizione con un batti e ribatti in area, ma il tentativo di Rallo è respinto. Al 69’ tentativo di Pellegrino su punizione, la sfera finisce a Rubino che ci prova dal limite, blocca Pizzolato. Due minuti dopo primo cambio per mister Marino che inserisce Daidola per Guaiana, mentre al 73’ Badjie rileva Elamraoui. Sei minuti dopo il Misilmeri ci prova con Tiscione su punizione, palla sulla barriera. Don Carlo che prova ad accelerare le operazioni di gioco, Mazara che gestisce e si rende pericoloso in fuorigioco e in avvio di recupero sfiora il bis con un tiro di Daidola che, deviato, termina di poco a lato. E sul corner ecco il gol dello 0-2 con Badjie che insacca direttamente dal calcio d’angolo.

IL TABELLINO

DON CARLO MISILMERI: Zummo, Giannilivigni, Pellegrino, Nigro, D’Angelo (44’ Tarantino-58’ Fontana), Cossentino, Cava (29’ Messina), Cerniglia, Stassi, Di Giuseppe, Rubino (78’ Tiscione). A disp.: Tafuri, Vinci, Mutolo, Lo Gerfo. All. Mutolo

MAZARA: Pizzolato, Genesio, Zerillo, Ferraù, Lombardo, Rallo, Bulades, Abbate, Guaiana (71’ Daidola), Elamraoui (73’ Badjie), Diop (88’ Abdelouahed). A disp.: Giordano, Klepo, Cicala, Bonanno, Melia, Pulizzi. All. Marino.

MARCATORI: 50’ Elamraoui, 92’ Badjie

ARBITRO: Alessandro Angelo di Marsala.
ASSISTENTI: Giuseppe Torre di Barcellona Pozzo di Gotto e Francesco Camarda di Trapani.

NOTE: Recupero 3’ pt, 6’ st. Ammoniti: Zerillo (M), Pellegrino (DCM), Daidola (M), Abbate (M), Rallo (M).

Eccellenza Sicilia Girone A Risultati e Classifica

Condividi

Seguici su Facebook

Advertisement

More in Calcio