statistiche accessi Fine settimana intenso per la Scherma mazarese: Argento per Dinca, sfiora il podio Radicello, Guardala’ e Pugliese staccano il pass per l’Open Assoluto – Mazara Sport
Connect with us

Scherma

Fine settimana intenso per la Scherma mazarese: Argento per Dinca, sfiora il podio Radicello, Guardala’ e Pugliese staccano il pass per l’Open Assoluto

Triplice impegno questo fine settimana per la Scherma Mazarese che ha visto i suoi atleti impegnati rispettivamente a Satu Mare (Romania) per il Circuito Europeo Cadetti di Fioretto Femminile, a San Lazzaro di Savena (Bologna) per la Prova Paralimpica, a Bastia Umbra ( Perugia) per la Prova di Qualificazione Assoluta Zona 2. Di certo la notizia più bella giunge dalla Romania con l’argento conquistato da Andreea Bianca Dinca nella Prova del Circuito Europeo Cadetti Fioretto Femminile. Una gara iniziata con un percorso netto con 11 vittorie su 11 match. In semifinale Andreea riesce a sconfiggere la francese Keren Aye con il punteggio di 15-8. In finale un match ostico contro la forte francese Alicia Audibert che Andreea aveva già incontrato e battuto a Zagabria durante la precedente Prova del Circuito Europeo. Come a Zagabria anche Satu Mare le fiorettiste hanno dato vita ad un assalto straordinariamente combattuto con grande tecnica da parte di entrambe ma questa volta ad avere la meglio è stata la francese che vince la Coppa Satu Mare con il punteggio di 15-13.

Altra buona notizia anche da San Lazzaro di Savena per la Prova Nazionale Paralimpica. Sulle pedane bolognesi a portare in alto i colori della scherma mazarese è stato Claudio Radicello nella categoria C di Spada. Dopo un girone quasi perfetto con 4 vittorie ed una sola sconfitta, Claudio ha continuato ad esprimere una buona scherma anche durante gli assalti di eliminazione diretta.

Nei quarti, purtroppo, Claudio ha dovuto cedere il passo ad Adesso Stefano della Zinella Scherma in un match difficile contro un avversario ostico. Per Claudio un ottimo 6^ posto e tante buone prospettive per il futuro. Contemporaneamente alle due gare a Bastia Umbra andava di scena la 2^ Prova di Qualificazione Assoluta Zona 2 con l’obiettivo di giungere a staccare il pass per la 2^ Prova Nazionale Open. In pedana Andrea Guardalà e Salvatore Pugliese appena rientrati rispettivamente da Bucarest per la Prova del Circuito Europeo, il primo, e da Plovdiv Coppa del Mondo U20, il secondo. Stanchi ma decisi a raggiungere l’obiettivo, i porta colori mazaresi sono riusciti a staccare l’ambito pass piazzandosi al 20^ posto Andrea ed al 31^ posto Salvatore.

“Un fine settimana importante per la Scherma Mazarese che ci ha visto impegnati su ogni fronte” – afferma il Maestro Giuseppe Pugliese – “ Siamo stati sfortunati con Claudio Radicello nella Prova Paralimpica che di certo aveva tutte le carte in regola per poter centrare almeno la semi-finale, ma rimaniamo comunque contenti della prestazione del nostro atleta. Per quanto a Bastia, sapevamo di arrivare in gara con addosso la stanchezza delle Prove Internazionali ma comunque i ragazzi sono riusciti a centrare l’obiettivo prefissato. Buona la prova di Andrea Guardalà che ha dimostrato un ottimo stato di forma. Condizionata in maniera negativa la prestazione di Salvatore Pugliese che si è dovuto ritirare per l’acuirsi di un piccolo infortunio riscontrato durante la Prova di Coppa del Mondo U20. Da Satu Mare invece ritorniamo più che soddisfatti per quanto espresso da Andreea Dinca che si conferma una certezza di alto valore schermistico. Adesso abbiamo 10 giorni per cercare di riprendere le forze e preparare al meglio la 2^ Prova Nazionale Giovani che si disputerà a La Spezia il prossimo fine settimana.”

Comunicato Stampa

Condividi

Seguici su Facebook

Advertisement

More in Scherma